La pittura è vissuta come dimensione di studio e riflessione privati, è stata utilizzata come partitura o storyboard nella realizzazione di altre opere. Nelle situazioni teatrali o di performance la sua creazione è stata condivisa con lo spettatore.
Inserito da Michele Sambin il
08/03/2013
in
disegni scelti

All'inizio degli anni '80, dopo l'euforia video, ritrovo la dimensione pittorica attraverso la fase che chiamo "pittura musicale"

Inserito da Michele Sambin il
24/02/2013
in

Con l'aiuto di Lisa Parolo è stato completata la documentazione fotografica delle mie opere pittoriche.

Inserito da Michele Sambin il
24/02/2013
in
opere scelte

Gran parte del mio lavoro pittorico è costituito da opere su carta. Non ho mai amato la tela come supporto.

Inserito da Michele Sambin il
24/02/2013
in

I soggetti delle mie prime prove pittoriche sono stati gli edifici che vedevo a nord, sud, est della casa dove sono nato.

Inserito da Michele Sambin il
22/02/2013
in

I lavori sono realizzati nel periodo in cui vivo a Venezia dove frequento il Liceo Artistico.

Inserito da Michele Sambin il
27/02/2012
in

una scelta di disegni/progetto.

Inserito da Michele Sambin il
27/02/2012
in

serie di disegni ispirati a le Baccanti.

Inserito da Michele Sambin il
26/02/2012
in

serie di disegni  dedicati a Federico II, Santa Lucia , Cola Pesce.

Inserito da Michele Sambin il
26/02/2012
in

serie di foto/grafie trattate

Inserito da Michele Sambin il
26/02/2012
in

disegni e indicazioni per l'esecuzione della performance

Pagine