Come un grande specchio il video mi permetteva di vedere me stesso e le mie idee nello stesso istante in cui queste venivano pensate. La ricerca della bella immagine passava in secondo piano mentre assumeva una grande importanza il concetto. Successivamente il video è diventato per me quasi uno strumento musicale come estensione delle possibilità del performer in situazioni live.


Dodici animali

gioco per strumenti musicali, corpo in movimento, spettatori attivi

Gioco per strumenti, corpo in movimento e spettatori attivi


Scherzo per clarino - The speed of the sound

Il video rende visibile l'ipotetico viaggio compiuto da un suono.


Ascolto

Una musica prodotta elettronicamente e un’immagine particolarmente emotiva sono messe in relazione tra loro.


OihccepS

OihccepS = Specchio.

Inserito da Michele Sambin il
18/01/2012
in

Cento secondi per determinare la differenza tra un disturbo e un immagine televisiva.


Un suono a testa

Esecuzione di uno spartito video determinato da sette elementi visivi (le teste).

playing 4, 8, 12..

Inserito da Michele Sambin il
18/01/2012
in
01/1977

E' un “gioco” compositivo che coinvolge 4 performer e 4 musicisti.


Looking for listening

per voce, sax, cello e telecamera

per voce, sax, cello e telecamera. Video performance diffusa su tre monitor sincronizzati. Produzione ASAC - La Biennale

Pagine