Ascolto

european standard; open reel ½; B/N; 4’

Realizzato durante il primo video laboratorio alla Galleria del Cavallino a Venezia.
Questo lavoro si basa su un rapporto immagine – suono di tipo emotivo non giustificato cioè da alcuna motivazione razionale. Una musica prodotta elettronicamente e un’immagine particolarmente emotiva sono messe in relazione tra loro: ne nasce un rapporto immagine – suono molto ambiguo che riesce a comunicare tutta la tensione che il video vuole esprimere.

musica elettronica: Michele Sambin

camera: Alberto Varisco

image
image
image